Eleonora De Poi

[ENG]

Eleonora De Poi is an Italian Violinist and Violist born in Italy in 1997.

She began studying violin at the age of five and she later enrolled at the Conservatory “A.Steffani” of Castelfranco Veneto under the guidance of Michele Lot and Stefano Pagliari.

Here she brilliantly graduated with 10 cum lauda and honorable mention from the jury.

She studied Chamber Music with Domenico Nordio, Filippo Faes, Trio di Parma, Peter Brunt, Kees Koelmans, Paul Scheepers, Pascal Nemirovski and Pierre Amoyal.

She partecipated in several Masterclasses in Italy and abroad with Pavel Vernikov, Yair Kless, Svetlana Makarova, Salvatore Accardo, Massimo Belli, Giancarlo Nadai, Giovanni Guglielmo, Fabian Rieser, Eliot Lawson and Thomas Christian.

Since 2016 she studied at the Conservatorium Van Amsterdam with Ilya Grubert and Maria Milstein. Here she excellently graduated in the summer of 2018.

She plays an acient Italian violin labelled “Antonius Mariae Lanza fecit Brixiae 1673“.

During her studies as young she performed in many venues in Italy and abroad and won several prizes in renowned Competitions.

In 2006 she won the 2nd Prize at the National Competition “Città di Occhiobello” and 3rd Prize at the National Competition “Giovani per I giovani”.

The year after she was chosen to play in the Opening Concert of the International String Instruments Congress in Cremona.

During the same year she won the 1st Prize at the “Incontri sul Palcoscenico” of Trento and she became member of the Youth Venetian Orchestra “Ecce Gratum” and of the Youth Baroque Orchestra “Baroquip”. In both she performed as part of the orchestra, as well as soloist. She was also the Co-Leader of the Conservatory Symphony Orchestra of Castelfranco Veneto until 2012.

In 2009 she won the 1st Prize at the 4th International Competition “Claudio Monteverdi” in Musile di Piave and the year after the 2nd Prize at the National Competition “Città di Riccione”.

In 2011 she performed as soloist in a recital in Duino (Trieste), she won the 2nd Prize at the 4th National Competition “Città di Giussano”, and the 2nd Prize at the International competition “Arte Musicale e Talento” in Montecchio Maggiore.

In 2012 she won the 3rd Prize in the Chamber Music category and the 1st Prize in the Soloist category at the National competition “Un po’ di Note” of Occhiobello. During the same year she contributed to the realization of the Cd “In Omne Tempus” in Hamburg/Germany (Recorder: Kurt e Gerhard Rudschuck).

In 2013 she formed a violin and piano duo called “Duo Centnoire” with which she has performed in several concerts and was awarded in Competitions and Scholarships. In the same year she won the 2nd Prize at the International Competition “Città di Treviso” and she was a finalist at the 1st Edition of the National Competition “Renato De Barbieri” of Mezzacorona where she won the Concert Prize “Comune di Lavis”.

In 2015 she won the 2nd Prize in the Soloist category and the 1st Prize in the Chamber Music category at the First Edition of the “Premio Contea” Competition of Treviso.

During the 2016 she performed as Soloist and in Orchestra in the Wiener Konzerthaus, and as well she formed a String Quartet playing as first violin. With the “Scarlet Quartet” she won several important Competitions in just one year:

1st Prize at the International Competition “Giovani Musicisti – Città di Treviso”

1st Prize at the International Competition “Città Piove di Sacco”

1st Absolute Prize at the International Competition “Città di Cittadella”

1st Absolute Prize, the Special Prize “Crescendo” and the Special Prize “Farulli” for the best string quartet at the International Competition “Premio Crescendo” of Florence.

During the last years she has been often Concertmaster of several Orchestras and she was the Concertmaster of the Orchestra of the Conservatorium van Amsterdam since October 2017.

She performed frequently in Italy, Austria, Germany, the Netherlands, Africa and China. Between the Concert Halls she performed in, worth noting are the Wiener Konzerthaus, the Royal Concertgebouw, TivoliVredenburg of Utrecht, Muziekgebouw of Eindhoven, Bernard Haitinkzaal of Amsterdam, Teatro dal Verme, Palazzo Vecchio “Salone dei Cinquecento” in Florence and many more.

Since 2018 she also plays the Viola, after studying it with Richard Wolfe at the Conservatorium van Amsterdam. With the Viola she won also the Second Prize at the International Music Competition “Città di Treviso”.

The last year she won a spot in the exclusive Masterclass with Salvatore Accardo, being selected between violinists from all over the world.

[ITA]

Eleonora De Poi è una Violinista e Violista Italiana, nata a Vittorio Veneto (TV) nel 1997.

Ha cominciato a studiare Violino all’età di cinque anni e più tardi si è iscritta al Conservatorio “A.Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida di Michele Lot e Stefano Pagliari.

Qui si è poi diplomata con 10 e lode e menzione speciale dalla giuria.

Ha studiato Musica da Camera con Domenico Nordio, Filippo Faes, il Trio di Parma, Peter Brunt, Kees Koelmans, Paul Scheepers, Pascal Nemirovski e Pierre Amoyal.

Ha partecipato in varie Masterclass in Italia ed all’estero con Pavel Vernikov, Yair Kless, Svetlana Makarova, Salvatore Accardo, Massimo Belli, Giancarlo Nadai, Giovanni Guglielmo, Fabian Rieser, Eliot Lawson e Thomas Christian.

Dal 2016 ha studiato al Conservatorium van Amsterdam con Ilya Grubert e Maria Milstein. Si è brillantemente diplomata nell’estate del 2018.

Eleonora suona un antico violino italiano firmato “Antonius Mariae Lanza fecit Brixiae 1673“.

Durante i suoi primi anni di studio si è esibita in molte sale da concerto in Italia ed all’estero ed ha vinto vari premi in importanti Concorsi Nazionali ed Internazionali.

Nel 2006 ha vinto il Secondo Premio al Concorso Nazionale “Città di Occhiobello” ed il Terzo Premio al Concorso Nazionale “Giovani per i Giovani”.

L’anno successivo è stata scelta per esibirsi in concerto all’apertura della Fiera Internazionale di Strumenti ad Arco di Cremona.

Durante lo stesso anno ha vinto il Primo Premio al Concorso “Incontri sul Palcoscenico” di Trento ed è diventata un membro dell’Orchestra Giovanile Veneziana “Ecce Gratum” e della Orchestra Giovanile Barocca “Baroquip”. Con entrambe le Orchestre ha suonato sia come orchestrale che da solista. È stata anche Concertino dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Castelfranco Veneto fino al 2012.

Nel 2009 ha vinto il Primo Premio al Quarto Concorso Internazionale “Claudio Monteverdi” di Musile di Piave e l’anno successivo il Secondo Premio al Concorso Nazionale “Città di Riccione”.

Nel 2011 si è esibita come solista in un recital a Duino (Trieste), ha vinto il Secondo Premio al Quarto Concorso Nazionale “Città di Giussano” ed il Secondo Premio al Concorso Internazionale “Arte Musicale e Talento” di Montecchio Maggiore.

Nel 2012 ha vinto il Terzo Premio nella categoria di Musica da Camera ed il Primo Premio nella categoria Solisti del Concorso Nazionale “Un po’ di Note” di Occhiobello. Nello stesso anno ha contribuito alla realizzazione del CD “In Omne Tempus” ad Amburgo (Etichetta: Kurt e Gerhard Rudschuck).

Nel 2013 ha creato un duo Violino e Pianoforte chiamato “Duo Centnoire” con il quale si è esibita in vari concerti ed ha ottenuto premi in Concorsi e Borse di Studio. Nello stesso anno ha vinto il Secondo Premio al Concorso Internazionale “Città di Treviso” ed è risultata finalista della prima edizione del Concorso Nazionale “Renato De Barbieri” di Mezzacorona dove ha vinto il Concerto Premio “Comune di Lavis”.

Durante il 2016 si è esibita come Solista ed in Orchestra alla Wiener Konzerthaus, ed ha formato un Quartetto d’Archi come primo violino. Con lo “Scarlet Quartet” ha vinto vari premi in importanti concorsi internazionali in un anno solo:

Primo Premio al Concorso Internzionale “Giovani Musicisti – Città di Treviso”

Primo Premio al Concorso Internzionale “Città di Piove di Sacco”

Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Città di Cittadella”

Primo Premio Assoluto, Premio Speciale “Crescendo” e Premio Speciale “Farulli” per il miglior Quartetto d’Archi al Concorso Internazionale “Premio Crescendo” di Firenze.

Durante gli ultimi anni si è esibita spesso come Spalla d’Orchestra ed è stata Spalla dell’Orchestra del Conservatorium van Amsterdam dall’Ottobre 2017.

Si è esibita frequentemente in Italia, Austria, Germania, Olanda, Africa e Cina. Tra le Sale da concerto dove ha suonato, degne di nota sono la Wiener Konzerthaus, la Royal Concertgebouw, TivoliVredenburg di Utrecht, la Muziekgebouw di Eindhoven, la Bernard Haitinkzaal di Amsterdam, il Teatro dal Verme, il Palazzo Vecchio “Salone dei Cinquecento” a Firenze e molte altre.

Dal 2018 Eleonora suona anche la Viola. Ha studiato con Richard Wolfe al Conservatorium van Amsterdam ed ha vinto il Secondo Premio al Concorso Internazionale di Musica “Città di Treviso” nella categoria Viole soliste.

Lo scorso anno ha vinto un posto nella Masterclass esclusiva di Salvatore Accardo, selezionata tra violinisti di tutto il mondo.

REPERTOIRE as SOLOIST:

  • S. Prokofiev, Violin Concerto No. 2 Op. 63

  • A. Dvorak, Violin Concerto in A minor Op. 53

  • F. Mendelssohn, Violin Concerto in E minor Op. 64

  • W. A. Mozart, Violin Concerto No. 3 & 4 (KV 216, 218)

  • W. A. Mozart, Adagio in E major for Violin and Orchestra

  • M. Bruch, Violin Concerto in G minor Op. 26

  • L. van Beethoven, Romances for Violin and Orchestra Op 40 and 50

  • H. Wieniawski, Concerto No. 2 in D minor Op. 22

  • P. I. Tschaikowsky, Violin Concerto in D major Op. 35

  • A. Vivaldi, 4 seasons

  • A. Vivaldi, Concerto per violino e violoncello in B flat major RV 547

  • J. S. Bach, Concerto in A minor BWV 1041

  • J. S. Bach, Concerto per 2 violini in D minor BWV 1043

  • B. Bartok, Roumanian Folk Dances